«Il futuro è già qui, è solo distribuito male»

William Gibson

martedì 27 giugno 2017

Bologna. Ecco i primi eventi previsti a Handimatica

E’ stato definito il programma preliminare di Handimatica 2017: convegni, seminari, laboratori, numerose occasioni di scambio, di incontro, di formazione e informazione su Tecnologie digitali e Disabilità.
La manifestazione si svolgerà come già annunciato dal 30 novembre al 2 dicembre a Bologna, presso l’Istituto Aldini-Valeriani-Sirani, in via Bassanelli 9.
L’intenzione è di affrontare gli argomenti di maggiore attualità come: l’inclusione scolastica e le diagnosi precoci, le problematiche legate allo studio e alla formazione, le difficoltà nella ricerca del lavoro e del mantenimento del posto di lavoro, il tema degli adattamenti ragionevoli e del disability manager. E ancora verrà trattato il tema delle autonomie e della vita indipendente che riguarda ogni età ma in particolare quella adulta e la popolazione che invecchia. Verranno ripresi e aggiornati anche temi sempre attuali come la patente ECDL e l’accessibilità digitale.
Sono state coinvolte le istituzioni, il mondo accademico e gli enti di ricerca, le aziende, le associazioni e l’ambito socio-sanitario nella riflessione su come la tecnologia digitale sia una leva fondamentale per l’inclusione.
A breve saranno disponibili maggiori dettagli. Altre iniziative sono in via di definizione.
Anche l’area espositiva si sta definendo, la presenza delle aziende di ausili, associazioni, istituzioni, centri di ricerca e organizzazioni di persone con disabilità.
Scarica il Programma preliminare Handimatica 2017
Per informazioni: Rossella Romeo – ASPHI Bologna – rromeo@asphi.it

Roma. Video atti - Disability Studies and Inclusive Education



Da seguire in religioso silenzio ;-)
Disability Studies and Inclusive Education conference
Rome 30-31 May 2017


Webinar: Come allestire una postazione per scuola a distanza e in ospedale con Sodilinux

lunedì 26 giugno 2017

Milano. Connected Ability, tecnologia a supporto delle disabilità visive. Al via l’hackathon di Microsoft

Due giorni alla Microsoft House per lavorare a progetti improntati all’accessibilità. Un’iniziativa che ha raccolto il patrocinio dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
I prossimi 27 e 28 giugno alla Microsoft House, la nuova sede dell’azienda da poco inaugurata al centro di Milano, si terrà una due giorni fatta di sviluppo e accessibilità: Connected Ability è il tema scelto per l’hackaton organizzato in collaborazione con UgiDotNet, DotNetToscana e DevMarche, con il preciso obiettivo di costruire progetti e soluzioni che mettano a disposizione di ciechi, ipovedenti e di chiunque sia affetto da patologie visive strumenti in grado di fornire lo stesso supporto tecnologico di cui può godere chiunque altro.
- continua su http://startupitalia.eu/

Italia penultima in Europa nella spesa per l'istruzione

Il rapporto "La scuola non chiude" dell'ong WeWorld fotografa forti criticità nelle risorse sistema scolastico italiano: a livello europeo peggio del Belpaese solo la Grecia. L'Italia spende solo il 4% del Pil, quasi la metà di Islanda e Danimarca
- continua su http://www.vita.it/

Bologna. Corso di formazione per operatori di ausilioteca

L'Istituto dei ciechi F. Cavazza di Bologna organizza il Corso di formazione per operatori di ausilioteca in collaborazione con l'I.ri.for. - Istituto per la Ricerca, Formazione, Riabilitazione nella disabilità visiva - e l'UICI - Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti
Sedi del tirocinio
Ascoli Bologna Torino (già definite)
In base alla provenienza degli iscritti potranno essere valutate altre sedi di tirocinio.
INFO: http://www.cavazza.it/?q=node/237

Regione Lazio. Avviso Pubblico sull’Assistenza Specialistica

Sono stati predisposti l’ Avviso Pubblico sull’ Assistenza Specialistica e le Linee guida per l’Assistenza alle Disabilità Sensoriali.
L’obiettivo dei provvedimenti è garantire l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità fisiche e sensoriali, attraverso il finanziamento di interventi di inclusione adeguati e il supporto specialistico finalizzato alla loro partecipazione attiva ai processi di apprendimento nell’ambito scolastico.
INFO: http://www.regione.lazio.it/rl_istruzione_giovani/?vw=newsDettaglio&id=151

La tv per i ciechi

È quella con le audiodescrizioni, che raccontano tutto quello che viene mostrato e non detto: negli Stati Uniti vanno benino, l'Italia è ancora indietro
In Italia ci sono almeno 300mila ciechi e più di un milione di ipovedenti, persone che hanno una capacità visiva molto ridotta. Se decidono di appassionarsi a una serie tv hanno tre opzioni: ascoltarla e basta, immaginandosi tutto quello che viene mostrato e non detto; ascoltarla e ascoltare, se c’è, qualcuno accanto che li aiuti a tappare eventuali buchi; ascoltare un’audiodescrizione, un formato pensato apposta per loro in cui un narratore spiega tutto quello che altrimenti si vedrebbe e non si sentirebbe. In Italia le possibilità di ascoltare audiodescrizioni in italiano sono poche – per esempio quelle della Rai – e solo per alcuni programmi, film o serie tv. Su Netflix ce ne sono solo alcune in inglese, e anche in questo caso, solo per alcune serie.
- continua su http://www.ilpost.it/2017/06/25/audiodescrizioni-tv-ciechi/

Video-guida all'utilizzo di ARAWORD per la CAA e la facilitazione comunicativa

Monserrato (Cagliari). Seminario sui Decreti della Buona Scuola

L’inclusione scolastica e politico-sociale nella Comunità educante “Decreto Sostegno”
Che cosa cambia - Come cambia - Quando cambia
Comune di Monserrato
Sala Polifunzionale di Monserrato (prov. di Cagliari)
Lunedì 3 luglio 2017 
dalle 17.30 alle 20.00
Seminario rivolto a docenti, Dirigenti scolastici, Genitori, Associazioni e Operatori del sociale

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

domenica 25 giugno 2017

Vodafone: nuova tariffa 20GB dedicata agli utenti non vedenti e non udenti

Dal 22 Giugno 2017 Vodafone Italia ha creato una nuova tariffa agevolata per i suoi clienti non udenti e non vedenti. 
La nuova tariffa agevolata prevede: 20 Giga di Internet ogni 4 settimane, 2000 minuti verso tutti i numeri nazionali ogni 4 settimane; 1000 sms verso tutti ogni 4 settimane; 50 sms al giorno verso tutti ogni 4 settimane. Il costo è di 15 euro ogni 4 settimane.
- continua su http://www.mondomobileweb.it/

Tre All-In 20: l’offerta tutto incluso dedicata a tutti i clienti affetti da sordita' o cecita'

All-In 20 prevede minuti illimitati verso tutti, 2000 sms verso tutti, 20 GIGA a 9 euro ogni mese solare. L’offerta prevede un vincolo contrattuale di 12 mesi. Il metodo di pagamento utilizzato è la carta di credito o conto corrente.
- continua su http://www.mondomobileweb.it/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1685 - Mondo Mobile Web.it del 24-06-2017)

Tim Easy: le offerte dedicate ai clienti affetti da sordita' o cecita'

TIM, in riferimento alla Delibera n. 46/17/CONS dell’AGCOM, ha creato l’offerta mobile Tim Easy Sms + Giga dedicata ai clienti sordi, e l’offerta mobile Tim Easy Voce + Giga dedicata ai clienti ciechi.
- continua su http://www.mondomobileweb.it/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1683 - Mondo Mobile Web.it del 24-06-2017)

Telefonia mobile e fissa, al via le offerte per utenti sordi (e non solo) previste da Agcom

Ens ricorda che dal 24 giugno dovrebbero entrare in vigore le nuove agevolazioni, che gli operatori di telefonia mobile e fissa devono destinare agli utenti con particolari esigenze, secondo quanto previsto dalla delibera approvata a gennaio da Agcom.
- continua su http://www.sordionline.com/

sabato 24 giugno 2017

Venezia. Continua, a "Doppio Senso", la visione tattile di grandi opere

Ultimo appuntamento a Venezia, domani, sabato 24 giugno, e domenica 25, per il ciclo di incontri denominato Doppio Senso: percorsi tattili alla Collezione Peggy Guggenheim, innovativo progetto con il quale nell’autunno del 2015 il noto museo di Palazzo Venier dei Leoni aveva per la prima volta aperto il proprio patrimonio artistico anche al pubblico con disabilità visive, iniziando un processo di sensibilizzazione alla conoscenza dell’arte attraverso il tatto, grazie a una serie di visite guidate e laboratori per non vedenti, ipovedenti e vedenti, adulti e bambini.
- continua su http://www.superando.it/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1- 82 Superando.it del 23-06-2017)

Tolmezzo. Accessibilita' e musei: la tecnologia di un'App per abbattere le barriere sensoriali

NearIT, realtà hi-tech lombarda del Mobile Proximity, ha supportato Rotary Club di Cividale, Gemona, Tarvisio e Tolmezzo, nella presentazione di una soluzione per smartphone in grado di migliorare l’accessibilità al patrimonio artistico e museale. Domenica 25 giugno l’inaugurazione del primo progetto presso il Museo Carnico di Tolmezzo (UD).
- continua su http://www.datamanager.it/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1676 - Data Manager del 23-06-2017)

San Marino, Batticinque: l’app che comunica con i bambini affetti da autismo

In collaborazione con l'Associazione "Batticinque" di San Marino, organizzazione no profit con lo scopo di far conoscere il mondo dalla prospettiva di chi è affetto da sindrome dello spettro autistico o da disturbi generalizzati dello sviluppo, Kreosoft, azienda leader nello sviluppo di applicativi, ha creato l'app "Batticinque", uno strumento pensato per favorire la comunicazione e l'interazione sociale di bambini e ragazzi affetti da autismo, che verrà presentata sabato 24 giugno al convegno organizzato da Kiwanis Club.
- continua su http://www.sanmarinofixing.com/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1672 - San Marino Fixing del 23-06-2017)

App progettate per non vedenti: promossa la Apple, bocciata Telegram

Come fa a chattare chi non riesce a vedere lo schermo? Grazie ai software screen reader, tecnologia in cui la Apple ha raggiunto ottimi risultati.
Ma nel mondo delle app c'è ancora chi fatica a tenere il passo, escludendo le persone non vedenti: il progetto NVApple ha lanciato una petizione per far cambiare idea al social dei fratelli Durov
- continua su http://www.ilfattoquotidiano.it/

venerdì 23 giugno 2017

Ausili accessibili e low cost: il sogno di Simone

Simone Soria, ingegnere informatico, ha inventato "Facemouse" per permettere di usare il computer anche a chi ha una disabilità grave. E ora l’obiettivo è creare un comunicatore portatile
- continua su http://www.redattoresociale.it/

Roma. MoodleMoot Italia 2017

Il MoodleMoot Italia torna ad essere un evento autonomo dove condividere le esperienze, discutere delle nuove tendenze, parlare dei problemi tecnici o avviare collaborazioni, stimolando così la crescita della comunità dei Moodler italiani.
Nelle tre giornate si discuterà su come usare Moodle per supportare efficacemente le nuove tendenze nel campo dell'istruzione e della formazione.
Roma 28-30 settembre 2017 - Sapienza Università di Roma
INFO: http://www.aium.it/course/view.php?id=170

Il giorno speciale di Yxxy, quando la normalità è fatta di tante diversità

Pubblicato sia in versione alfabetica che come Inbook (con testo espresso in simboli), dalla casa editrice Storie Cucite, e frutto del lungo lavoro di un gruppo di esperti, coordinati da Maria Martometti della Biblioteca oltre l’Handicap dell’AIAS di Bolzano, il libro illustrato “Yxxy.
Un giorno speciale”, in cui si parla delle avventure e delle emozioni vissute in occasione del primo giorno alla scuola dell’infanzia da Alexander (detto appunto Yxxy), bimbo con disabilità, «racconta in modo chiaro - com’è stato detto - un mondo in cui la normalità è costituita da tante diversità»
- continua su http://www.superando.it/

Viterbo. Presentato il nuovo Centro di riferimento per l’autismo

Alla Cittadella della salute di Viterbo, si è tenuto un incontro di presentazione del nuovo Centro di riferimento per i disturbi dello spettro autistico, che entrerà in funzione da lunedì mattina, e del Centro di riferimento per le Paralisi cerebrali infantili (Pci) della Asl di Viterbo.
I servizi sono stati illustrati alle associazioni dei tavoli di volontariato Disabilità, Materno infantile e Malattie Rare dal direttore generale, Daniela Donetti, dal direttore dell’unità operativa Tsrmee (Tutela della salute mentale e riabilitazione dell’età evolutiva), Marco Marcelli, dal direttore dell’unità operativa di Psicologia, Sergio Cavasino e dal direttore dell’unità operativa di Pediatria, Massimo Palumbo, alla presenza del Garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti.
- continua su http://www.tusciaweb.eu/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1663 - Tusciaweb del 22-06-2017)

Quali libri far leggere d'estate ai ragazzi con disabilita'

Audiolibri, libri ad alta leggibilità, libri che usano il linguaggio visivo: sono tanti oggi i formati a supporto dei ragazzi con disabilità.
Le vacanze estive sono ormai iniziate per molti alunni e studenti e tanti docenti hanno consigliato di dedicare in questo periodo un po’ di tempo alla lettura, suggerendo spesso anche dei testi. La tecnologia, oggi, fornisce strumenti inclusivi e diverse possibilità ai ragazzi che hanno delle difficoltà, i quali possono accedere a testi in formati eterogenei e facilitanti.
- continua su https://www.disabili.com/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1660 - Disabili.com del 22-06-2017)

SoundSplash, il dispositivo per fare fitness in acqua che aiuta anche chi ha problemi di udito

SoundSplash nasce da un’idea e da un’esigenza di Marco Tramutola, un ragazzo audioleso innamorato della musica. Il sistema wireless permette di ascoltare voci e suoni mentre si fa attività fisica in piscina, con cuffie auricolari.
Se si è nati e cresciuti ascoltando musica e se questa passione diventa un mestiere, diventa difficile rinunciarci. Quando Marco Tramutola, un ragazzo di Potenza, ha iniziato a perdere l’udito per un problema congenito, ha dovuto ricorrere a delle protesi che, però, non erano sufficienti per ascoltare la musica, perché non riuscivano a riprodurre i suoni come gli altoparlanti. Allora, pur di non rinunciare alla sua passione, si è messo a cercare la soluzione per creare un mini-amplificatore «con una potenza simile a quella di un impianto audio montato su un auto» che potesse consentirgli non solo di ascoltare la musica, ma anche di continuare a lavorare come organizzatore di feste ed eventi.
- continua su http://thenexttech.startupitalia.eu/
(fonte: Press-In anno IX / n. 1654 - StartupItalia! del 22-06-2017)

Microsoft presenta Dictate



La suite Office di Microsoft diventa più versatile e "intelligente" grazie a un plugin di dettatura automatica. Si tratta di Dictate, progetto sviluppato dal giovane team di Microsoft Garage.
Dictate, scaricabile gratuitamente per Office dalla versione 2013, è un software che come suggerisce il nome è in grado di migliorare l'esperienza di dettatura vocale da sfruttare per elaborazione testuale (Word) e non solo (sono supportati anche Outlook e PowerPoint). Supporta più di 20 lingue diverse, con la capacità di tradurne in tempo reale 60. Il cuore del sistema è rappresentato dal riconoscimento vocale già impiegato in Cortana (e le cui implementazioni e integrazioni erano già state anticipate durante il Build 2017) e l'intelligenza artificiale di Microsoft Cognitive Services che trova il suo punto focale sulla capacità di abilitare un tipo di interazione quanto più naturale possibile e interpretando il contesto. Si tratta di un progetto nato all'interno di una competizione in ambito accademico che ha saputo fin da subito catalizzare l'interesse di sviluppatori e utenti professionali "esplodendo" le potenzialità degli strumenti Microsoft. Al momento sono coinvolti nel progetto 1.500 dipendenti in 40 Paesi.
(fonte: http://punto-informatico.it/)

giovedì 22 giugno 2017

Global Junior Challenge 2017

Il Global Junior Challenge è un concorso internazionale che premia l’uso innovativo delle tecnologie per l'educazione e l'inclusione sociale.
Possono partecipare tutti i progetti attivi al 31 dicembre 2016, per inviare la domanda di partecipazione c'è tempo fino al 31 settembre 2017. L’evento finale si terrà a Roma dal 25 al 27 ottobre.
INFO: http://gjc.it/it
(fonte: http://www.scoop.it/u/altrascuola)

Viterbo. Il Tuscia Film Fest 2017 diventa accessibile

Grazie alla collaborazione con MovieReading il Tuscia Film Fest diventa accessibile. La maggior parte dei film in programma potrà essere seguita da non vedenti e non udenti grazie all'audio-descrizione e ai sottotitoli resi disponibili sulla piattaforma dal Gruppo Servizi Audiovisivi, di cui fanno parte Artis-Project, Universal Multimedia Access e CulturAbile, società leader in questo settore.
Il programma completo del Tuscia Film Fest sarà presentato a Viterbo venerdì 30 giugno ma sono già attive sul sito della rassegna le prevendite on line delle serate di venerdì 7 luglio (Tommaso, ospite Kim Rossi Stuart), domenica 9 luglio (7 minuti, ospite Michele Placido) e giovedì 13 luglio (L'ora legale, ospiti Ficarra e Picone).
Domenica 16 luglio evento speciale di chiusura del festival con protagonista Edoardo Leo che a Nepi (Forte dei Borgia) porterà in scena il suo spettacolo Ti racconto una storia.
- https://www.moviereading.com/
- http://www.tusciafilmfest.com/

Roma. La lettura: strumento di benessere

Prendersi cura della propria salute senza consultare il medico? Si può fare! Un buon libro può essere strumento di automedicazione per guarire dal dolore della solitudine durante ricoveri prolungati.
“Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso”. È quanto asserisce Fabrizio Caramagna, conosciuto come il re degli aforisti. Ma leggere un libro può significare molto di più: ad esempio, uscire dal proprio dolore, dalla sofferenza che condiziona anche i pensieri a riposo. Significa immergersi in realtà della fantasia che astraggono, rapiscono, appassionano al punto da perdere la cognizione del tempo e, soprattutto, del proprio malessere fino a diventare un antidoto efficace contro il dolore cronico, quello che persiste oltre i tempi ragionevoli di guarigione. Soprattutto se il racconto viene condiviso e commentato con altre persone.
- continua su http://www.policliniconews.it/

Roma. Visite e percorsi tattili - sensoriali all’ insegna dell’accessibilità e con guide specializzate

Si ricorda che proseguono le attività promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura, che aderendo alla VII edizione della Biennale ArteInsieme offrono visite e percorsi tattili – sensoriali all’ insegna dell’accessibilità e con guide specializzate.
Di seguito il calendario delle visite di giugno che si devono prenotare chiamando tutti i giorni lo 060608 dalle 9 alle 19.
29 giugno
ORE 10.00; 11.00; 12.00; 13.00; 14.00
MUSEO DELL’ ARA PACIS 
Art For the Blind
Progetto sperimentale, ideato esclusivamente per questo spazio museale, che permette alle persone non vedenti e ipovedenti di ‘entrare in contatto’ con il passato mitico del’Urbe, la storia dell’altare e della figura di Augusto attraverso uno speciale sistema tecnologico di audio guida.
Durata della visita 40 min circa - due posti ogni turno.
INFO: www.arapacis.it
Referenti: Orietta Rossini; Lucia Spagnuolo orietta.rossini@comune.roma.it; lucia.spagnuolo@comune.roma.it
Venerdì 23 giugno
ORE 11.00-13.00
MUSEI CAPITOLINI
Visita guidata tattile-sensoriale con operatori specializzati e volontari del servizio civile appositamente formati
Nella visita guidata si approfondisce la conoscenza della Galleria Lapidaria, attraverso l’esplorazione diretta di alcune delle opere esposte con l’ausilio dei libri tattili da tempo in uso al Museo. Il percorso include anche l’edificio del Tabularium, l’antico archivio romano su cui è stato costruito il Palazzo Senatorio. Qui è possibile avvalersi dei supporti tiflodidattici già disponibili in questa sezione dei Musei Capitolini: il plastico dell’edificio, corredato da una pianta tattile che favorisce l’orientamento nell’area, e il pannello a rilievo dell’affaccio sul Foro.
INFO: www.museicapitolini.org
Referenti: Francesca Daniele; Isabella Serafini francesca.daniele@comune.roma.it; isabella.serafini@comune.roma.it
Giovedì 29 giugno
ORE 11.00-13.00
CENTRALE MONTEMARTINI
Visita guidata tattile-sensoriale con operatori specializzati
Una selezione di alcune opere classiche e di reperti legati all’archeologia industriale rendono possibile un suggestivo percorso all’interno del museo, che presenta la particolare caratteristica di essere ospitato nella ex Centrale Elettrica Montemartini, dove caldaie e turbine si affiancano a opere d’arte antica.
INFO: www.centralemontemartini.org
Referenti: Maria Giuseppina Bruscia; Barbara Nobiloni mariagiuseppina.bruscia@comune.roma.it; barbara.nobiloni@comune.roma.it
Venerdì 30 giugno
ORE 11.00-13.00
MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA
Visita guidata tattile-sensoriale con operatori specializzati e curatori del museo
Il percorso tattile Gli animali a portata di mano, presente nel museo, consentirà di avvicinare le persone con diverse disabilità alla conoscenza delle caratteristiche, delle forme e delle voci di alcuni degli animali esposti nelle sale del museo. In alcune aree del percorso espositivio sarà infatti possibile, per le persone con disabilità, sperimentare esperienze tattili grazie alla possibilità di toccare e manipolare vari modelli, ossa e anche alcuni esemplari, preparati direttamente in pelle, di varie specie animali. La visita sarà inoltre concepita come un viaggio alla scoperta dei canti e delle caratteristiche del comportamento degli animali, soprattutto mediante sollecitazioni sensoriali prodotte da alcuni sistemi multimediali (ad es. touch screen con i canti di varie specie di Uccelli, Mammiferi e Anfibi).
INFO: www.museodizoologia.it
Referente: Massimo Capula, massimo.capula@comune.roma.it
Comunicazione: Filomena Giustino, filomena.giustino@comune.roma.it
Direttore: Bruno Cignini, bruno.cignini@comune.roma.it

Robots across Europe help children with disabilities play

A network of 100 practitioners and researchers from 32 European countries is promoting the use of robots and other assistive technologies that help children with disabilities play on their own or with other children.
Educators, psychologists, therapists and engineers teamed up to achieve a common vision: changing mentalities and creating the right conditions for children with disabilities to simply be able to play. They have also set up a database of assistive technologies  used in hospitals and homes across the continent.
For instance, robot Teo plays with a girl with Down syndrome: she makes up a game to interact with the robot, then shows it to other children. She had never interacted with others prior to this session. Teo won the Kazuo Tanie Award in 2016 (KROG project, Politecnico di Milano)
http://www.cost.eu/media/cost_stories/robots-help-children-with-disabilities-play

Accessibility Is At The HEART Of Microsoft & Office365

Recently I’ve been working with a partner that has a school for deaf and hearing impaired students as a customer. It’s been really interesting exploring how technology is used in environments like this, where the need for video communication to enable sign language is paramount.
As a result, I’ve been digging into the accessibility options within Microsoft’s Windows 10 and Office365 products and it has reinforced the observations I’ve noticed already since joining Microsoft at the start of the year: accessibility and inclusive design really is at the heart of all Microsoft products.
https://blogs.technet.microsoft.com/nzedu/2017/06/21/accessibility-is-at-the-heart-of-microsoft-office365/

Roma. L’immaginazione e il talento, che sfatano i luoghi comuni sull’autismo

Opere d’arte per mettere in contatto persone con disturbi dello spettro autistico con il resto della società, facendone emergere le potenzialità creative: è nata da questa consapevolezza la mostra itinerante frutto del Progetto “L’arte risveglia l’anima”, che dopo l’avvio in Toscana, sta ora vivendo la tappa di Roma, presso i Musei di San Salvatore in Lauro, dove sarà visitabile fino al 25 giugno, per ammirare i dipinti, i disegni e le ceramiche realizzati da ventiquattro artisti italiani, insieme all’opera collettiva “Believe”, creata da sette giovani con autismo dell’Associazione Insettopia
- continua su http://www.superando.it/

Trasporti romani: sette mesi di lavoro per un Regolamento irricevibile!

«Sette mesi di lavoro dell’Amministrazione Capitolina per riformare il servizio di trasporto cittadino rivolto alle persone con disabilità motoria, cieche e ipovedenti hanno prodotto un provvedimento non ricevibile sotto tutti gli aspetti»
A denunciarlo congiuntamente sono la FISH Lazio, la Consulta Cittadina sulla Disabilità, la FAND e l’UICI di Roma, che chiedono di riaprire urgentemente un confronto costruttivo e concreto, perché la bozza di Regolamento proposta «non risponde minimamente alle esigenze di mobilità delle persone con disabilità di Roma»
- continua su http://www.superando.it/

Roma. Scuola a rotelle - La disabilità tra i banchi

Tavola rotonda per la presentazione del libro "Roma. Scuola a rotelle - La disabilità tra i banchi" (https://www.donzelli.it/libro/9788868436063)
Istituto Leonarda Vaccari
10 luglio 2017
ore 17.30

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Protagonisti ad Assisi i libri tattili del concorso “Tocca a te!”

È trascorso qualche giorno dal 18 Giugno, data della premiazione del concorso nazionale di editoria tattile “Tocca a te!” presso l’Istituto Serafico di Assisi.
Il concorso, organizzato dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi di Roma e dalla Fondazione Robert Hollman, per la quarta edizione ha potuto contare sull’Istituto Serafico di Assisi, sul patrocinio del Comune di Assisi e della Regione Umbria.
Lascio a uno dei molti articoli e video la presentazione delle splendide opere premiate, per raccontare quello che ho potuto vedere, toccare, sentire, applaudire. Sottolineo “potuto” perché eravamo in 500 a girare per i corridoi e le sale dell’istituto Serafico, che ospitavano 250 libri in concorso provenienti da tutta Italia.
- continua su http://www.eleonoraterrile.it/